Home / Rassegna Stampa Locale / Mini Imu – Come si calcola ?

Mini Imu – Come si calcola ?

Riportiamo per intero quanto presente sul sito del comune di San clemente in relazione al pagamento della Mini -Imu

MINI IMU – CALCOLO ON LINE E STAMPA F24

I versamenti della cosiddetta “Mini Imu” per l’anno 2013 sono dovuti entro il 24 gennaio 2014 e interessano gli immobili per cui è stata soppressa, dal decreto legge 133 del 30 novembre 2013, la seconda rata IMU: le unità immobiliari adibite ad abitazione principale ed equiparate (non censite nelle categorie catastali A/1, A/8 o A/9) ed i terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali.

E’ possibile calcolare la Mini IMU cliccando qui “Mini IMU online”. Il servizio consente ai cittadini il calcolo dell’imposta dovuta in maniera semplice consentendo la stampa del modello F24 da utilizzare per il pagamento.

Come si calcola:
– Per le abitazioni principali, non classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, per cui il Comune di San Clemente ha deliberato l’aliquota del 5,5 per mille per il 2013, l’imposta sarà pari al 40% della differenza tra l’imposta calcolata con aliquota 5,5 per mille e quella calcolata con aliquota 4 per mille. Il calcolo va effettuato per i mesi in cui l’immobile è stato abitazione principale, o equiparato, nell’intero anno 2013 e non solo nel secondo semestre.

– Per i terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali, il Comune di San Clemente ha deliberato l’aliquota 9,6 per mille per il 2013. L’imposta da versare sarà pari al 40% della differenza tra l’imposta, relativa al possesso nei 12 mesi dell’anno 2013, calcolata con aliquota 9,6 per mille e quella calcolata con aliquota 7,6 per mille. I terreni agricoli compresi nell’elenco dei terreni ricadenti in aree montane e di collina nel Comune di San Clemente sono comunque esenti dall’IMU e dalla Mini Imu.

Come si versa: il versamento della “Mini Imu” deve essere effettuato utilizzando il modello F24 oppure l’apposito bollettino postale previsto per i pagamenti IMU ordinari. Si deve utilizzare il codice tributo dell’abitazione principale: 3912 (oppure 3914 se si versa per i terreni agricoli) e il codice comune di San Clemente: H801; occorre inoltre barrare la casella “saldo”, indicare “0101” nel campo rateazione, il numero degli immobili, l’anno: “2013” e l’importo della detrazione per l’abitazione principale.
Non si fa luogo al versamento se l’imposta da versare è uguale o inferiore a 12 euro (art.13 del Regolamento per l’Applicazione dell’Imposta Municipale Propria  – Approvato con delibera di Consiglio n. 50 del 16/07/2013).

ivan.pracucci

Lascia un Commento

x

Check Also

RASSEGNA STAMPA 24.07.2015 “LA STAMPELLA”

EDICOLA 24.07.2015   La Stampella della Maggioranza … Complimenti…. ALTRA OCCASIONE PERSA ...

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO COMUNALE DEL 04.06.2015- APPROVAZIONE BILANCIO

APPROVAZIONE BILANCIO 2015  A San Clemente non si discute il bilancio….. Si ...

COMUNICATO STAMPA MOVIMENTO 5 STELLA SAN CLEMENTE 17.04.2015

“UN MILIONE VACANTE”  

COMUNICATO STAMPA M5S SAN CLEMENTE DEL 27.11.2014

COMUNICATO STAMPA M5S SAN CLEMENTE 27.11.2014  

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO EMILIA ROMAGNA